TCM PRESENTA I NUOVI CARRELLI ELEVATORI CONTROBILANCIATI DIESEL STAGE-V FD20-35 E FD40-55

TCM è lieta di annunciare il lancio dei nuovi modelli diesel FD20-35 e FD40-55, entrambi i modelli sono conformi alle nuove normative EU Stage V sulle emissioni.

Creati nell’ottica di supportare sempre le esigenze operative con l’avanzare della tecnologia e l’evoluzione delle priorità lavorative, i nuovi modelli non fanno eccezione, sono stati disegnati per ridurre le emissioni di Co2 ed incrementare la produttività degli operatori, nel rispetto delle nuove direttive EU Stage V.

CGM SAILOG vi invita a scoprire come i nuovi modelli FD20-35 e FD40-55 possono dare una svolta al vostro lavoro.

ELEVATO COMFORT PER L’OPERATORE ANCHE PER I TURNI PIU’ LUNGHI

I nuovi diesel controbilanciati sono stati ideati per creare le condizioni lavorative migliori per ogni operatore.

MASSIMA EFFICIENZA E CONTEMPORANEA RIDUZIONE DELLE EMISSIONI DI CO2

Gli FD20-35 e FD40-55 utilizzano le ultime tecnologie di motorizzazione, permettendo di ottenere la performance più elevata a fronte delle basse emissioni del motore diesel. Sviluppato grazie all’avanguardia delle nuove tecnologie, il nuovo motore diesel ottempera alle normative europee Stage V, aiutandovi a raggiungere un’operatività ancora più pulita ed economica.

GRANDE ATTENZIONE A SICUREZZA E VISIBILITA’ PER L’OPERATORE

I dispositivi di sicurezza ancora più avanzati mirano alla protezione dell’operatore, dei pedoni e della merce che si trova nell’ambiente di lavoro. Inoltre contribuiscono ad aumentare il senso di fiducia e attenzione dell’operatore stesso durante tutta la giornata lavorativa. Tutto ciò contribuisce a ridurre gli incidenti con i carrelli elevatori. Per migliorare ulteriormente il livello di sicurezza degli operatori e degli altri lavoratori, il sistema OPS (segnalazione visiva ed acustica) è già incluso nei modelli standard.